Il tamburo del sole

“…questa musica trascende le sue coordinate spazio-temporali per parlarci delle lontananze dell’uomo, della sua anima ferita, dei suoi sentimenti assoluti, dei suoi rapporti con il mondo naturale e sociale, del suo essere “santo”…una musica che si genera laddove la distanza tra cielo e terra ha la consistenza di una sottile membrana che vibrando, magari solo per il tempo di una … Continua a leggere